Tutti i pericoli per gli animali in casa e in giardino

Quando in casa ci sono animali domestici occorre prestare molta attenzione a cosa si lascia alla loro portata.

Un ambiente domestico, sia esso interno o esterno, è spesso un luogo pieno di pericoli per gli animali.

Pertanto avere delle buone regole di gestione casalinga è fondamentale per evitare spiacevoli incidenti.

Prima regola base è non lasciare incustoditi MAI cibo, sostanze pericolose o sostanze di uso comune che potrebbero risultare pericolose in quanto facilmente ingeribili.

Continua a leggere

22 giugno: Giornata Mondiale del Cane in Ufficio

Non sono più solo i grandi colossi, come Google e Amazon, a permettere ai padroni di farsi accompagnare dal proprio cane in ufficio, ma anche realtà più piccole.

Portare i cani in ufficio sta diventando una prassi consolidata in tanti Paesi e in tante aziende di tutte le dimensioni. E ci sono tantissimi benefici!

Per questo motivo il 22 giugno di celebra la Giornata Mondiale del Cane in Ufficio.

Continua a leggere

Un cane chiuso in auto può morire in 6 minuti!

L’arrivo dell’estate registra, spesso, oltre all’aumento delle temperature, anche l’aumento delle segnalazioni di una brutta abitudine: lasciare il cane chiuso in auto.

Il fenomeno, purtroppo, è decisamente troppo frequente, e si verifica in tutta Europa e in Nord America: arrivare a salvare un cane chiuso in macchina è una difficile combinazioni di tempistiche, anche perché la morte per colpo di calore può sopraggiungere in solo 6 minuti.

Continua a leggere

The Canluppoly Tales: storie pelose di un cane sfaticato

“The Canluppoly Tales: storie pelose” è un libro scritto quasi per gioco, pubblicato nel 2017, e che ha riscosso grandi consensi.

Tanto che, nel 2018, è uscito anche The Canluppoly Tales 2″ .

Il libro contiene storie, sia brevi che lunghe, ambientate principalmente a Monteroduni, un piccolo borgo del Molise di duemila anime.

Il testo ha come filo conduttore i primi due anni di vita di Luppolo, un cane, di razza Welsh Corgi Pembroke, dalle forme curiose e dal carattere bizzarro.

Continua a leggere

Vivere con un gatto aiuta i bambini a prevenire l’asma

Capita più spesso di quanto pensiamo: arriva un bambino e ci si sbarazza del gatto di casa. Una situazione molto triste, che purtroppo si verifica piuttosto spesso, alimentata da vecchie ed erronee credenze che vogliono i gatti pericolosi per la salute dei bambini.

Anche alcune ricerche condotte negli anni hanno dato risultato molto contraddittori sul rapporto bambini-animali domestici, soprattutto per quanto riguarda lo sviluppo di determinate reazioni di ipersensibilità: alcune dichiarano che la presenza di animali domestici non determini alcuna differenze nello sviluppo di queste reazioni; altre dichiarano che possa peggiorare la situazione.

In realtà sono entrambe errate. E lo afferma la scienza. Perché vivere con un gatto aiuta i bambini a prevenire l’asma.

Continua a leggere